Certificazione TKT CLIL Cambridge

Il corso prepara i partecipanti alla certificazione TKT CLIL, la qualifica di Cambridge English per docenti di inglese e altre materie della scuola primaria e secondaria che mirano a progettare lezioni CLIL.

Le sigle TKT e CLIL sono rispettivamente gli acronimi di:

  • Teaching Knowledge Test – TKT
  • Content and Language Integrated Learning – CLIL

La Certificazione TKT Cambridge si divide in vari moduli indipendenti ed uno di questi è proprio la Certificazione TKT CLIL. I moduli possono essere acquisiti in qualsiasi ordine e non è necessario acquisirne più di uno. Il senso che sta alla base di questo ragionamento è infatti quello per cui ogni modulo abilita l’insegnamento per un determinato contenuto.

Durante il corso i docenti avranno la possibilità di approfondire le basi teoriche e le pratiche metodologiche del modulo CLIL.

CLIL: Content and Language Integrated Learning

Il CLIL è una metodologia didattica con la quale si insegnano materie curriculari usando l’inglese come lingua didattica. Sia gli insegnati che gli studenti, utilizzando questo approccio sono tenuti a sviluppare processi cognitivi non usuali. Si permette in questo modo la crescita dell’intera classe: sia degli studenti che dell’insegnante.

Il dibattito che si instaura in classe favorisce lo sviluppo del vocabolario degli individui e li costringe ad uno sforzo relazionale con modalità diverse da quelle usuali. Ciò impatta sullo sviluppo della personalità dei soggetti, incentivandoli a superare le barriere comunicative in contesti demografici e linguistici sempre più variegati.

La certificazione TKT dimostra che il docente è in grado di sostenere un tale processo educativo.

Maggiori informazioni su quale sia il quadro normativo di riferimento ed in quale contesto si applichi sono disponibili al seguente link del MIUR.

Tematiche affrontate

I partecipanti avranno la possibilità di:

  • migliorare la competenza linguistica ed allo stesso tempo il contenuto metodologico attraverso la lingua inglese
  • approfondire le conoscenze pedagogiche e metodologiche
  • approfondire le basi teoriche della metodologia CLIL
  • confrontarsi con colleghi sull’approccio all’insegnamento
  • riflettere sulla propria pratica in classe e condividere esperienze
  • fare esercizi mirati al conseguimento della certificazione TKT CLIL    

Durata e frequenza del corso

Il corso di preparazione all’esame TKT CLIL di Cambridge ha la durata di 50 oredi cui 30 face-to-face e 20 online.
Le lezioni face-to-face hanno una durata di 55 minuti con frequenza settimanale o bi-settimanale.

Costo del corso

Il costo del corso è di € 350che comprende l’iscrizione al corso, corso online e l’iscrizione all’esame. Il livello richiesto per la partecipazione è B2.

Qualità Assicurata

Globally Speaking è un istituto certificato e membro di AISLi, ente accreditato per la formazione docenti, che assicura uno staff di docenti con le qualifiche più elevate per l’insegnamento.

Dove si tiene il corso

Globally Speaking attua corsi di preparazione all’esame TKT CLIL presso la sede a Roma in zona Balduina.

Il corso può aver luogo anche presso le scuole che lo richiedono in presenza di un numero minimo di partecipanti (a discrezione della direzione di Globally Speaking).

La Segreteria

La nostra segreteria è disponibile dal lunedì al venerdì in orario 9.00-19.00 ed il sabato dalle 9.00 alle 13.00

Sapremo valutare correttamente il tuo livello iniziale con un Test di Ingresso non impegnativo e gratuito che puoi prenotare anche telefonicamente, quando desideri.

Per maggiori informazioni chiamaci o scrivici utilizzando i seguenti i seguenti riferimenti:

  • Tel. Linea 1: 06 64560338
  • Tel. Linea 2: 06 35340346
  • Mobile: + 39 327 9703457
  • Email: segreteria@globallyspeaking.it

Come Posso raggiungere la scuola?

La nostra sede si trova a Roma, nel quartiere Balduina., in Via Prisciano, 42 Scala C interno 3.

Puoi raggiungerci facilmente con i seguenti mezzi pubblici:

  • Linea ATAC 913, fermata “Prisciano
  • Treno FM3, stazione “Balduina”
  • Metro A, fermata “Cipro